RILIEVO


In edifici d’epoca o costruiti senza prevedere la necessità dell’ascensore, capita spesso che gli spazi siano limitati ho inesistenti, per l’installazione dell’impianto medesimo.

Qualora gli spazi siano nulli o di forme geometriche particolari, possono essere trovate soluzioni alternative.

 A titolo di esempio riportiamo un  breve elenco :

  • Taglio rampe scale con creazione degli spazi necessari al castello dell’ascensore.
  • Installazione in esterno facciata con sbarco sui terrazzi delle unità immobiliari.
  • Installazione nel vano ripostiglio delle singole unità immobiliari, se posizionato sulla stessa verticalità.
  • Tromba scale di forma triangolare o curva, progettazione del castello impianto e della cabina su misura.
  • In campo nautico una nave o yacht, senza ascensore.

Tutti i casi citati richiedono, al fine di poter progettare l’impianto e intervenire sulla parte edile, un rilievo dello stato dei luoghi il più preciso possibile.

A titolo di esempio descriviamo due casi tipo : 

Un condominio risulta avere, dalle visure planimetriche e dal sopralluogo visivo, il vano ripostiglio, degli appartamenti, collocato nello stesso punto per l’intero asse verticale del fabbricato. Purtroppo in passato il metodo di tracciamento dei tramezzi interni, era alquanto empirico, e può aver dato origine a un disassamento della verticalità, tra un piano e l’altro, anche superiore ai 10cm. Una tale situazione se non rilevata anticipatamente, può dare origine ad extra costi notevoli specie se comporta un errata progettazione dell’impianto.

Nel caso di una nave o di uno yacht, non si reperiscono più i progetti originali, o gli stessi non sono più aggiornati in quanto l’unità navale è stata oggetto di molteplici restyling, nel  tempo e in posti diversi del mondo. In questi casi è necessaria la restituzione grafica esatta dei vari ponti, della nave o yacht, per individuazione degli spazi compatibili con il vano ascensore, al contempo sono necessarie precisioni millimetriche. 

Attualmente una delle più moderne tecnologie che permette di ovviare a questo tipo di inconvenienti, è il Rilievo con il Laser Scanner.

Il rilievo consiste nell’acquisizione di una nuvola di punti ad alta densità mediante Laser Scanner.

Con l’acquisizione dei punti, se richiesto, si effettuano le riprese fotografiche con fotocamere professionali.

La nuvola di punti complessiva è data dall’unione delle singole scansioni georiferite con una poligonale topografica.

Lo scarto dovuto all’unione delle nuvole è contenuto in tal modo in pochi millimetri.

La nuvola di punti così ottenuta contiene tutte le informazioni dell’oggetto rilevato.

Al fine di offrire le migliori professionalità presenti sul mercato nei vari settori, grazie a una collaborazione decennale, abbiamo creato una partnership con una  società di primordine a livello nazionale specializzata in rilievi architettonici, la Geomar.it

pastedGraphic.png

Per approfondimenti consultare: http://www.geomar.it

Spaccato assonometrico nuvola di punti

Spaccato assonometrico nuvola di punti

Spaccato assonometrico nuvola di punti

Sezione nuvola di punti

Spaccato assonometrico nuvola di punti

Filo punti su sezione da nuvola punti

CLICCA QUI PER SCARICARE ESEMPI DI ELABORATI GRAFICI (Archivio Zip 890Kb – Files PDF)